Verità e menzogne della Chiesa cattolica. Come è stata manipolata la Bibbia. Rodriguez Pepe. Editori Riuniti, 2006.

10,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13662 Categoria: Tag:

Descrizione

Editori Riuniti (Primo Piano); 2006; 9788835955252 ; Copertina flessibile ; 21 x 12,5 cm; pp. 317; Prefaz. M. A. Manacorda. Traduzione di C. Tognonato. ; minimi segni d’uso alla copertina, interno ottimo; Molto buono (come da foto). ; La Bibbia indica senza ombra di dubbio che Gesù fu un ebreo che non intese fondare nessuna nuova religione e nessuna chiesa, che non fu ucciso a 33 anni ma che visse almeno fino a 40 ed ebbe sette fratelli. Alcuni dei principali dogmi cattolici sono in contraddizione con il fatto che gli apostoli non credevano nella divinità di Cristo, nella resurrezione, e le stesse gerarchie e autorità ecclesiastiche devono giustificare la propria esistenza di fronte alla proibizione del sacerdozio professionale esplicitamente affermata da Gesù. Questo saggio è un’analisi della Bibbia che permette di conoscere cosa contengono le Sacre scritture, chi e quando le scrisse e soprattutto in che il loro contenuto è stato travisato nel corso dei secoli; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.