Storia dell’impero bizantino. Ostrogorsky Georg. Einaudi, 1993.

10,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14079 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Einaudi (ET 124); 1993; 9788806131975 ; Brossura; 19,5 x 12 cm; pp. XXX-568; Volume con 8 cartine riepiegate ; Presenta minimi segni d’uso (senza mancanze ne lacerazioni), interno ottimo, senza scritte; Molto buono (come da foto). ;Bisanzio conservò l’eredità classica e adempì in questo modo ad una missione storica di importanza universale. Salvò dalla distruzione il diritto romano, la poesia, la filosofia e la scienza greche, per trasmettere questa inestimabile eredità ai popoli dell’Europa occidentale, divenuti ormai maturi per riceverla”. La ricostruzione di Ostrogorsky prende avvio con il trasferimento del centro politico dell’impero romano nell’Oriente ellenistico, per concludersi con la presa di Costantinopoli da parte di Maometto II. L’originale fisionomia dell’impero bizantino nasce dall’incontro della struttura statale romana con la cultura greca e la religione cristiana. Sono le tre grandi linee di cui tiene conto l’autore nel delineare un’avventurosa vicenda di lotte armate, di dispute religiose e teologiche e una fioritura artistica che fece di Bisanzio, per alcuni secoli, il più importante centro di cultura e di studi. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.