Nelson. L’uomo che sconfisse Napoleone. Coleman Terry. Mondadori, 2004.

12,88

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14385 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Mondadori (Oscar storia 355.); 2004; 9788804532675 ; brossura ; 20 x 14 cm; pp. 425; Traduzione di Francesco Francis. Volume illustrato in b./n. fuori testo. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Molto buono, (come da foto). ; Dotato di un indiscusso genio navale e animato da smodate ambizioni di conquista, l’ammiraglio britannico Horatio Nelson fu un condottiero spietato e senza scrupoli. Se le sue imprese belliche sono ben note, molto resta ancora da scoprire della sua vita privata, dei rapporti con la famiglia d’origine, con la moglie e con la celebre amante Lady Emma Hamilton. É soffermandosi proprio su questi aspetti che Terry Coleman svela l’intima e contraddittoria natura dell’uomo Nelson: l’eroe del mito romantico e il soldato afflitto dal dolore fisico e da un’insaziabile sete di vittoria; il fedele suddito della Corona e l’individuo disposto a disobbedire agli ordini ricevuti per compiacere la donna amata. Basata su documenti e lettere originali, questa affascinante biografia delinea un ritratto penetrante e inconsueto dell’ammiraglio che fece grande l’Inghilterra del suo tempo e che, legato da fraterna amicizia ai sovrani di Napoli Ferdinando IV e Maria Carolina, tanta importanza rivesti anche per la storia del regno delle Due Sicilie e, quindi, del futuro Stato italiano.;