L’infanzia del mago, una favola autobiografica. Il manoscritto originale illustrato da Peter Weiss. Hesse Hermann. Stampa alternativa, 1983.

13,50

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13762 Categoria: Tag:

Descrizione

Stampa alternativa (Fiabesca 8); 1983; Noisbn ; brossura ; 17 x 12 cm; pp. n.n; Come è nato questo libro, uno straordinario incontro. Illustrazioni di Peter Weiss. Prima edizione nella collana. Volume riccamente illustrato a col. ; Presenta minimi segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Buono, (come da foto). ; Un Hesse per conoscere e amare Hesse. “L’infanzia del mago” è infatti non tanto un frammento autobiografico, quanto una sottile chiave di lettura che ci spiega la genesi profonda delle sue opere fondamentali, “Siddharta” come “Il gioco delle perle di vetro”. “L’infanzia del mago” è la rievocazione di Hesse bambino, che vuoi diventare mago e anela ad essere invisibile, come il “piccolo uomo” che appare di tanto in tanto a dargli consigli ed aiuto. Imparerà, alla fine, a diventare adulto ma, anche a “sostituire l’invisibilità della cappa magica con l’invisibilità del sapiente che, mentre conosce, mai è riconosciuto”. Lo stesso giorno della resa delle democrazie occidentali ad Hitler (29 settembre 1938) il giovane Peter Weiss, esule in Svizzera, accetta l’incarico di trascrivere a mano il racconto di cui Hesse vuol fare preziosa strenna per gli amici. “La personalità di Hesse e la sua opera – ricorderà più tardi l’autore di `Marat-Sade’ – ebbero grande significato per il mio sviluppo”. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.