L’imperatrice creola. Amori e destino di Giuseppina di Beauharnais, la prima moglie di Napoleone. Erickson Carolly. Mondadori, 2004.

16,56

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14386 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Mondadori (Oscar Storia 357.); 2004; 9788804532804 ; brossura ; 20 x 14 cm; pp. 370; Traduzione di J. Peregalli e C. Pierrottet. Volume con tavv b./n. fuori testo. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Molto buono, (come da foto). ;Creola della Martinica, mandata in Francia giovanissima a sposare un lontano parente per salvare il patrimonio di famiglia, Giuseppina di Beauharnais si era presto separata dal marito dissoluto e vendicativo ed era diventata una delle protagoniste dei salotti mondani di Parigi. Travolta dai giorni feroci della Rivoluzione francese, era sfuggita miracolosamente alla ghigliottina e aveva sposato l’astro nascente del Direttorio, Napoleone Bonaparte, destinato a diventare imperatore dei francesi. Matrimonio male assortito, però, tra la raffinata dama parigina e l’appassionato, rozzo e ossessivamente ambizioso generale. Esasperato dai tradimenti di Giuseppina, Bonaparte divenne ben presto il suo aguzzino, finché, poco dopo l’ascesa al trono, le impose il divorzio per sposare Maria Luisa, figlia dell’imperatore d’Austria, e avere un erede. Con la sua consueta abilità narrativa e l’attenzione per la ricerca storica Carolly Erickson ci consegna in questo libro uno splendido ritratto femminile, cui fanno da sfondo le atmosfere di un’epoca di grande fascino. ;