Le bancarie. Lavoro, strategie emancipative, partecipazione e qualità della vita delle impiegate. Ardigò Achille, Cipolla Costantino. Franco Angeli, 1985.

18,40

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14460 Categoria: Tag:

Descrizione

Franco Angeli (Studi e ricerche sociologiche 1670.4.); 1985; Noisbn ; brossura ; 22 x 14,5 cm; pp. 415; A cura di Achille Ardigò, Costantino Cipolla. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Buono, (come da foto). ; Il libro è il primo volume di una ricerca su un campione casuale di impiegate di banca di tutte le province italiane. Lo studio delle risultanze di oltre tremila intervistate consente di penetrare la condizione esistenziale e gli atteggiamenti sul lavoro, anche di fronte ai mutamenti tecnologico-organizzativi di una significativa ed emblematica componente del settore terziario. La ricerca si pone come innovativa nel campo degli studi su categorie professionali in quanto privilegia la ricerca di coerenza e di impatto reciproco, nelle bancarie, tra condizione lavorativa e mondo vitale quotidiano in famiglia, nel tempo libero, nella società. Emerge un profilo con importanti elementi di novità, né polarizzato nel solo principio della prestazione, né concentrato, secondo diffusi stereotipi, sul primato simbolico e progettuale, della vita familiare e di tempo libero. Su un settore come quello bancario tra i più sottoposti all’impatto delle nuove tecnologie e dei processi deregolativi nell’organizzazione, gli orientamenti delle bancarie, in un’area di crescente femminilizzazione, sono dalla ricerca posti in chiara evidenza, con significative anticipazioni rispetto al futuro. Il volume è consigliabile a quanti hanno responsabilità sia sindacali che di direzione del personale, in un settore di grandi trasformazioni. ; Spedizione sempre tracciabile. L’immagine corrisponde alla copia in vendita. Contatti: 0118390381.