L’anno del contagio. Connie Willis. Editrice Nord, 1994.

14,40

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 12527 Categoria: Tag:

Descrizione

Editrice Nord (Cosmo Serie Oro. Classici della Fantascienza 139.); 1994; 8842907723 ; Brossura con titolial dorso, sovracoperta; 19,5 x 13 cm; pp. 495; Traduzione di Annarita Guarnieri. ; Presenta segni d’uso ai bordi della sovracoperta (senza mancanze, nastro adesivo al bordo superiore della sovracoperta, piccole sbucciature agli angoli), interno senza scritte; Accettabile, (come da foto). ; Titolo originale Doomsday Book. Per la giovane Kivrin, che si prepara a studiare dal vivo una delle epoche più oscure della storia, regno della paura, della superstizione e di tremendi flagelli, viaggiare nel tempo è un’esperienza unica e affascinante, ma in fondo non troppo difficile: l’importante è prepararsi con cura e osservare scrupolosamente tutte le regole perché il suo improvviso arrivo nel 14° secolo risulti plausibile e, soprattutto, passi inosservato. Il resto è compito della straordinaria tecnologia futura che rende possibile un simile trasferimento temporale. Tuttavia il suo viaggio nel Medioevo, dove l’esistenza quotidiana è un’avventura per la sopravvivenza e dove si sta per scrivere un nuovo libro dell’Apocalisse, sarà molto di più che la realizzazione di un sogno, anzi si trasformerà in un’esperienza decisiva, non solo per sè, ma addirittura per due epoche separate dall’abisso del tempo, eppure unite da un solo drammatico destino. Da anni Connie Willis si segnala come una delle autrici più intense e mature della fantascienza, ma finalmente ha creato il suo capolavoro, un’opera straordinariamente toccante che esplora temi senza età quali il dolore, la sofferenza e l’indomito coraggio dello spirito umano. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.