La psicologia del ritratto nell’arte e nella letteratura. Ferrari Stefano. Laterza, 1998.

27,60

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14528 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Laterza (Biblioteca di Cultura Moderna BCM 1137.); 1998; 9788842054351 ; brossura ; 21 x 14 cm; pp. 213; Prima edizione. 10 fig. b./n. fuori testo. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni, piccole imperfezioni, sbucciature), nome a biro alla seconda pagina, alcune ma leggere sottolineature a matita, volume lievemente brunito; Buono, (come da foto). ; Quali sono i meccanismi psicologici più segreti che agiscono quando si fa o ci si fa fare un ritratto, oppure semplicemente se ne osserva uno? Attraverso numerosi esempi figurativi e soprattutto letterari (Poe, Gogol, Hawthorne, Balzac, Zola, Wilde, D’Annunzio, Pirandello, Blixen…) l’esperienza perturbante del ritratto viene qui indagata alla luce della psicologia e della psicoanalisi. ; Spedizione sempre tracciabile. L’immagine corrisponde alla copia in vendita.