Il collegio di sociologia. Hollier Denis (a cura di). Boringhieri, 1991.

40,50

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13437 Categoria: Tag:

Descrizione

Boringhieri (Nuova Cultura No. 24); 1991; 9788833905938; brossura con risvolti ; 22 x 15 cm; pp. XXXVII-554; Edizione italiana a cura di Marina Galleti. Traduzione di , Marina Galletti, Lola Ieronimo, Annamaria, Laserra. Prima edizione nella collana. ; Presenta segni d’uso ai bordi (abrasioni ai bordi), piccole imperfezioni ai piatti, interno senza scritte. ; Buono (come da foto). ; Testi di Georges Bataille, Roger Caillois, Georges Duthuit, René M. Guastalla, Pierre Klossowski, Alexandre Kojève, Michel Leiris, Anatole Lewitzky, Hans Mayer, Jean Paulhan, Denis De Rougement, Jean Wahl e altri. Fondato nel 1937 da Georges Bataille e Roger Caillois, con la partecipazione di Michel Leiris e altri esponenti di rilievo dell´intellettualità parigina, il Collegio di Sociologia svolse la sua attività, consistente per l´essenziale nelle ormai mitiche conferenze che si tenevano ogni due settimane in una libreria del Quartiere Latino, fino all´estate del 1939. Anni agitati e confusi, quelli che precedono immediatamente la seconda guerra mondiale, quando le delusioni della democrazia e i successi dei totalitarismi spingono questo piccolo gruppo di intellettuali non conformisti sulla strada di una sociologia sacra. Ovvero di una sociologia non limitata allostudio delle istituzioni religiose, ma estesa a tutte le aggregazioni sociali (chiese, eserciti, confraternite, società segrete) colte nei loro punti di coincidenza con le tendenze fondamentali della psicologia individuale, ma anche a partire da una nostalgia comunitaria che emerge sempre più come una delle ostanti dell´epoca. Nelle conferenze del Collegio di Sociologia, i temi spaziano dalla segreta esperienza individuale del sacro nella vita quotidiana alle sue più diverse manifestazioni sociali, si tratti dei rituali sciamanici siberiani o delle feste per l´incoronazione del re d´Inghilterra. Non a caso il primo incontro tra Bataille e Caillois avviene presso Jacques Lacan; e non a caso, accanto alla psicoanalisi, l´altro grande apporto fondamentale è quello dell´antropologia culturale. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.