25 Luglio crollo di un regime. Bianchi Gianfranco. Mursia, 1965.

18,00

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Mursia (Testimonianze fra cronaca e storia 2.); 1965; Noisbn ; Rilegato con titoli al piatto e dorso, sovracoperta; 21,5 x 14,5 cm; pp.831; Settima edizione nella collana. Volume riccamente illustrato in b./n.84 fotografie b/n fuori testo. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte, volume lievemente brunito; Molto buono, (come da foto). ;25 LUGLIO: CROLLO DI UN REGIME, sviluppandosi appunto in uno stile tra cronaca e storia, si inserisce nell’assunto della collana, portando un notevole contributo alla conoscenza del terna trattato. In esso sono entrati la notizia contingente desunta dalla pubblicistica e il probatorio risultato di lunghe e tenaci ricerche di archivio, nonché le attestazioni orali o scritte dei superstiti protagonisti di molti dei fatti rievocati, quasi documenti diretti, posti a raffronto con altre sintesi storiografiche già operate. Dopo una breve premessa, che riunisce le note salienti fraseggiate nei successivi capitoli, vengono presentati gli antefatti che condussero il fascismo dalla conquista dell’Etiopia all’entrata dell’Italia nella seconda guerra mondiale. Narrate le sfortunate vicende del conflitto, si giunge alla famosa ultima seduta del Gran Consiglio del Fascismo, con tutte le sue conseguenze. E la piú vistosa di esse — il crollo del regime — apparirà come lo sbocco di altre concause, non ultima la personalità stessa di Mussolini. La giornata del 25 luglio viene, qui, ricostruita quasi ora per ora — sulla base anche di informazioni e prospettazioni inedite dei superstiti, oltre che su documenti originali di altissimo interesse, dei quali neppure si sospettava l’esistenza. Completano la trattazione le biografie delle ventotto dramatis personae partecipanti alla riunione suicida del massimo consesso fascista, una silloge di documenti inediti (che si aggiungono ad altri distribuiti lungo la narrazione) e un ricco ed ampio apparato bibliografico e pubblicistico. Un notevole successo di pubblico ha coronato quest’opera, che ha avuto anche i consensi incondizionati della critica storica piú qualificata; consensi tradottisi in oltre centocinquanta recensioni apparse sui piú importanti quotidiani e periodici nazionali. PREMIO ITALIA CONTEMPORANEA 1964.; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.