Requiem per un sogno. Hubert Selby Jr.. Fazi Editore, 2003.

12,60

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 12988 Categoria:

Descrizione

Fazi (Le strade 76.); 2003; 8881124408 ; Copertina flessibile con risvolti; 21,5 x 14 cm; pp. 261; Traduzione di Ade­laide Cioni e Grazia Giua. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte, manca la prima pagina bianca; Accettabile, (come da foto). ; Il sogno americano è morto. Da un pezzo. Ma ognuno ha la sua droga per continuare a sognare: l’eroina, la televisione, il cibo. “Burqua” occidentali per evitare di guardare in faccia la realtà. Requiem per un sogno è la storia del “risveglio” di quattro personaggi, legati dalle illusioni di cui si nutrono per sopravvivere, e della loro lenta discesa all’inferno. Un “risveglio” scandito in varie stagioni. L’estate: Sara Goldfarb è una vedova che ha fatto della televisione il centro della sua esistenza e “comunica” solamente col presentatore di un improbabile show televisivo, profeta di una dieta miracolosa. Sara ha grandi sogni per il figlio ventenne Harry, che passa le giornate a fantasticare di aprire un café bohemien insieme a Marion, la sua ragazza. Che abbiano bisogno della loro dose quotidiana di eroina per sognare non sembra essere un problema per il momento. Insieme all’amico Tyrone C. riescono a mettere da parte un mucchio di soldi smerciando eroina e tutto sembra andare alla grande. Ma l’estate se ne va velocemente. È arrivato l’inverno, e con esso la fine dei sogni. Il delicato castello di sabbia che i quattro protagonisti hanno costrutito intorno a sé comincia a sgretolarsi. Caratterizzato da una scrittura vibrante e “sensoriale”, Requiem per un sogno rappresenta l’altra faccia del sogno americano con una crudezza che non ha pari, ma forte di una commovente capacità di penetrare e descrivere la psicologia umana, le sue debolezze, il suo bisogno d’amare e di credere, nei suoi momenti di pura grazia, nella fede che ci sarà comunque, altrove, un’altra possibilità. Questa è la prima traduzione italiana di Requiem per un sogno che, pubblicato originariamente nel 1978 e da molti considerato il vertice dell’opera di Selby jr, ha ispirato il film cult di Darren Aronofsky con Jared Leto e Jennifer Connelly. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.