Poesie. Sandro Penna. Garzanti, 1989.

23,00

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 16799 Categoria: Tag:

Descrizione

Garzanti (Gli elefanti Poesia); 1989; Noisbn ; Copertina flessibile ; 18 x 12,5 cm; pp. 320; ; qualche nota a matita, leggeri segni d’uso alla copertina ed al dorso, interno buono; Accettabile (come da foto). ;Questo volume ospita tutte le raccolte poetiche pubblicate da Sandro Penna, uno dei più grandi poeti italiani del Novecento. «Penna è stato, in questo secolon, scrive nella sua prefazione Cesare Garboli, il solo poeta italiano che abbia parlato a gola spiegata, dicendo chiaramente chi era e che cosa voleva, in contrasto con la grande e vincente formula montaliana di negatività». In bilico tra un’espressione panica e solare dell’io e una regressione nell’infelicità e nel mistero, Penna «trascrive direttamente dal vissuto, riducendo a pochi suoni inimitabili una tastiera letteraria fatta di combinazioni miracolose di grzia visiva, pennello impressionista, traduzione “greca”, stile narrativo, canzonetta sentimentale… La gioia misteriosa di Penna è la solitudine; è la gioia di sentirsi anonimi, liberi e soli. Forse Charlie Chaplin, e nessun altro, è riuscito a figurare la solitudine e la felicità dell’uomo, nel mondo moderno, con la stessa intensità “anonima” di Sandro Penna» ; L’immagine se disponibile, corrisponde alla copia in vendita.