L’uomo tra misteri, miti e menzogne. Cozzi Luigi. Solimbergo, 1981.

16,56

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14530 Categoria: Tag:

Descrizione

Tecnograpg; 1981; Noisbn ; brossura con risvolti; 21,5 x 15,5 cm; pp. 210; ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni, piccole imperfezioni, sbucciature), interno senza scritte, etichetta al dorso, volume lievemente brunito; Buono, (come da foto). ; All’alienante lavaggio del cervello delle menzogne evoluzionistiche e della idiotizzante retorica noi dobbiamo contrapporre la trascendente Rivelazione, elargitrice d’ogni Sapienza divina ed umana. E contro la conseguente corruzione materialistica, suicida e schiavistica, dobbiamo imitare la Vergine “Donna vittoriosa che schiaccia la testa al Serpente antico” (Gen. III. 15) e fa rifulgere la vita nella purezza splendida del Creato. Perdere una sola ora in questo ritorno ai tempi felici della “santità originale” vuol dire disintegrarsi nell’Apocalisse imminente. Nella lancinante speranza di risalire dall’odierno dramma vorrei offrirti, amico lettore, questa drastica analisi storica, per “uscire a riveder le stelle” (Inf. XXXIV. 139) di una universale esultanza epifanica. La nostra guida è Cristo: “Luce di rivelazione per tutte le Genti, e gloria del vero Popolo d’Israele” (Luc. II. 32). Se le Genti non si convertiranno dal loro paganesimo edonistico e Israele dai suoi isterismi razzistici la catastrofe per tutti è vicina.; Spedizione sempre tracciabile. L’immagine corrisponde alla copia in vendita.