Lettere dall’esilio. Céline Louis-Ferdinand. Archinto, 1992.

10,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13736 Categoria: Tag:

Descrizione

Archinto (Lettere); 1992; 9788877680747 ; brossura con risvolti ; 20 x 12,5 cm; pp.132; A cura di E. Nasuelli. 2 ill. b./n. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno ottimo e senza scritte; Molto buono, (come da foto). ;Danimarca 1947: accusato di antisemitisimo, in carcere con l’incubo della condanna a morte, Céline trova un insperato sostegno in Milton Hindus, giovane professore americano di origine ebraica. Conquistato dall’entusiasmo disinteressato di questo, lo scrittore si apre a confidenze letterarie e personali, intercalando giudizi al vetriolo sui contemporanei a richieste di generi di conforto. Una miniera di rivelazioni, una autoriflessione ironica e dolorosa scritta con la disattenta felicità stilistica di una corrispondenza. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.