La bottega del mercante. Artigianato e commercio fenicio lungo le sponde del Mediterraneo. Moscati Sabatino. Sei, 1996.

10,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14058 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Sei (Storia.); 1996; 9788805055579 ; Rilegato con titoli al dorso, sovracoperta ; 22 x 15 cm; pp. 166; Volume riccamente illustrato a col. e b./n. 40 tavv fuori testo. ; Presenta minimi segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Molto buono, (come da foto). ;Artigiani e mercanti: negli odierni suk del Medio Oriente si ripete e si rinnova una realtà antica di quasi tremila anni, che ha sfidato il tempo e si propone ora ìn termini di vivo interesse, ponendo quesiti che dal visitatore curioso salgono allo storico impegnato. Quale fu l’origine dei prodotti, quale la loro natura, quale il meccanismo della loro distribuzione? Come lavoravano gli artigiani fenici, per commissione di chi, aggregandosi o differenziandosi come, venendo da dove e andando dove? Quale fu il loro rapporto con i mercanti che vendevano le loro merci in tutto il bacino mediterraneo? Nella risposta (o nelle risposte) a queste domande sta il segreto di una grande civiltà che ha sfidato il tempo e ha contribuito a gettare le fondamenta della nostra stessa civiltà. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.