Il prezzo del linguaggio. Evoluzione ed estinzione nelle scienze cognitive. Pennisi Antonino, Falzone Alessandra. Mulino, 2010.

31,50

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13919 Categoria: Tag:

Descrizione

Mulino (Saggi 734); 2010; 9788815137524 ; Copertina flessibile; 21 x 14 cm; pp. 367; Prima edizione. ; leggeri segni d’uso alla copertina, interno ottimo; Buono (come da foto). ; Nella storia dell’evoluzione della specie umana l’avvento del linguaggio ha innescato nell’Homo sapiens una serie di innovazioni rivoluzionarie: la modifica delle sue strutture cerebrali; la nascita del pensiero astratto e, con esso, l’elaborazione di tecnologie, valori, opinioni, credenze; la trasmissione delle informazioni e la loro conservazione nel tempo. Tutto questo, e i comportamenti che ne sono derivati hanno reso l’uomo una specie ecologicamente anomala, una specie in cui il linguaggio ha progressivamente annullato la distanza tra l’evoluzione biologica e l’evoluzione culturale. Muovendo da questi presupposti, gli autori conducono un serrato confronto con le più recenti acquisizioni di tutte le discipline interessate (biologia, ecologia, scienze cognitive, filosofia del linguaggio), per approdare infine a un’ipotesi provocatoria e catastrofica: la sempre più probabile condanna all’estinzione della propria specie è il prezzo culturale che l’uomo paga al linguaggio come prodotto della selezione naturale.; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.