Gaudenzio Ferrari, Gerolamo Giovenone. Un avvio e un persorso.. Villata Edoardo, Baiocco Simone. Allemandi, 2004.

58,50

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 9867 Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione

Allemandi (Archivi di arte antica); 2004; 9788842212294; 31 x 22,5 cm; pp. 226; Rilegato con sovraccoperta ; Prima edizione. Volume riccamente illustrato a col. e b./n.; Minimi segni d’uso alla sovraccopertina, interno ottimo; Molto buono (come da foto); Nella prima parte di questo volume Edoardo Villata studia le fonti della vicenda formativa di Gaudenzio Ferrari e il suo apprendistato. Nella seconda parte Simone Baiocco evidenzia il ruolo dell’artista vercellese Gerolamo Giovenone nell’ambito della pittura rinascimentale piemontese: esponente più significativo di una famiglia di artisti attivi tra la fine del XV e l’inizio del XVII secolo. Una ricostruzione storica che si svolge soprattutto analizzando il modo di recepire le novità di un caposcuola come Gaudenzio Ferrari e lo studio del contesto artistico vercellese, in un periodo in cui erano attivi numerosi pittori provenienti da altre zone del Piemonte e dalla Lombardia. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381 o 3291140863.