Essere o non essere. Diario di Hiroshima e Nagasaki. Anders Gunther. Einaudi, 1961.

36,00

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13871 Categoria: Tag:

Descrizione

Einaudi (Saggi 290); 1961; Noisbn ; Copertina flessibile ; 21,5 x 16 cm; pp. 207; Traduzione di Renato Solmi. Prima edizione. ; manca la sovracopertina, piccola macchia alla prima pagina bianca, interno buono e senza scritte; Accettabile (come da foto). ; Dalla prefazione di Norberto Bobbio: “Lo scopo dell’autore è più quello di scuotere gli indifferenti, di incitare i dubbiosi, di rendere perpetuamente inquieti gli ottimisti di professione e vigilanti i già convinti, che non quello di suggerire soluzioni immediate e indiscutibili. Da una pagina autobiografica del libro si apprende che, quando l’autore ebbe acquistato coscienza che è in gioco, oggi, ‘la conservazione del tutto’, il suo pensiero dominante diventò quello di suscitare questa coscienza anche negli altri, a costo di apparire agli occhi di qualche vecchio amico un ‘fissato’. A chi gli rimprovera di aver abbandonato la versatilità di un tempo, di voler viaggiare ormai su di un binario unico, risponde: ‘Ma a che serve questa versatilità, quando siete tutti sul treno che corre difilato sul suo binario unico verso la catastrofe?'” ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.