Dall’io al cosmo. Arte, scienza, filosofia. Barrow John D.. Mondolibri, 2001.

13,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14512 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Mondolibri (Su licenza Raffaello Cortina.); 2011; Noisbn ; Rilegato con titoli in oro al dorso, sovracoperta ; 22,5 x 15 cm; pp.448; Traduzione di Stefano Gattei. ; Presenta minimi segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte; Molto buono, (come da foto). ; «Sta’ a sentire, ho scritto per alcuni mesi e ho già venduto diversi articoli: la mia giacca, la mia macchina per scrivere e il mio orologio» così un non meglio identificato divulgatore scientifico volle scoraggiare John Barrow dall’intraprendere quell’incerta carriera. Per fortuna il matematico, astronomo e fisico britannico non lo stette a sentire. In questo libro Barrow ci invita a prendere sul serio quelle che chiama le “domande del bambino”: Perché fa buio di notte? Perché la volta celeste appare tempestata di stelle, un po’ come la tenda di Solimano lo era di diamanti? Perché si alternano il giorno e la notte – e si avvicendano le stagioni? Perché su questo piccolo pianeta di un Sistema solare periferico della Via Lattea è comparsa la vita? E perché ci sono degli osservatori – inquieti e (presumibilmente) intelligenti – che si pongono queste domande? Barrow ripercorre il sottile cammino che collega l’io pensante alla struttura dell’Universo. Non sappiamo se anch’egli beva whisky di malto come il gatto del professor Paoli (il protagonista dello «scherzo» che chiude il volume) ma, nella migliore tradizione anglosassone, si rivela maestro di spirito, in una rassegna che va dalla cosmologia all’economia, dalla matematica alla poesia.; Spedizione sempre tracciabile. L’immagine corrisponde alla copia in vendita.