Conquista dell’abbondanza. Storie dello scontro fra astrazione e ricchezza dell’essere. Paul Feyerabend. Cortina, 2002.

17,00

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 11007 Categoria: Tag:

Descrizione

Cortina (Scienza e idee); 2002; 9788870787634; 22,5 x 14 cm; pp. 350; Copertina flessibile con risvolti; Prima edizione; minimi segni d’uso alla copertina, interno ottimo; Molto buono (come da foto). ; Senofane scacciò le divinità di Omero per far posto a un Dio mostruoso. Platone non ebbe scrupolo di “corteggiare i tiranni” per imporre le sue “idee”… Non minore fu però la violenza con cui ritagliarono il proprio mondo altre pratiche, dalla scienza all’arte, dall’economia al diritto. Certo, neppure riusciremmo a vivere se ci lasciassimo incantare dall’abbondanza del reale. E tuttavia la sua conquista si è tramutata in un sistematico saccheggio che ha fatto delle nostre esistenze una Terra Desolata. Mostrare “come gli specialisti e le persone comuni abbiano ridotto l’abbondanza che li confonde” e come noi astraiamo dall’esperienza e riduciamo il mondo a formule che modellano il nostro senso della realtà è l’obiettivo di questo volume. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.