Bibi (una bimba del Nord). Michaelis Karin. Vallardi, 1944.

11,40

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 11408 Categoria: Tag:

Descrizione

Vallardi (.); 1944; Noisbn ; Rilegato con titoli al piatto e dorso, sovracoperta MANCANTE; 20 x 15 cm; pp. 348; Versione di Emilia Villoresi. Volume con otto tavole a colori ed oltre cento disegni di Edvig Collin e Bibi. ; Presenta segni del tempo, piccole mancenze al bordo del dorso, interno senza scritte, volume brunito, fioriture sparse; Accettabile (come da foto). ; Bibi è una bambina danese con una grande fortuna: ha un papà capostazione e così ha i biglietti gratis per girare tutta la Danimarca. Veramente la gira anche in bicicletta, sui carri bestiame, o al seguito dei bovari. Sembrerebbe una vagabonda, ma non lo è: la sua curiosità la spinge a raccogliere mille informazioni su come vive la gente, sugli usi del passato; e poi è bravissima a disegnare, porta sempre un notes appeso al collo e lo riempie di schizzi. Ci sono animali da curare e Bibi gira con una cicogna ferita sottobraccio. Solo una cosa non ama: la nobiltà. Perché i suoi nonni conti che vivono in un castello si sono arrabbiati con la mamma quando ha sposato un capostazione, finché la mamma non ne è morta. La stessa Bibi aveva un nome nobile: Ulrica Elisabetta, ma l’ha scambiato con quello della sua amica Bibi. Bibi è un nome corto, ha un suono divertente e lei fa presto a firmare, quando scrive dai viaggi le tante lettere al suo papà. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.