Una storia dell’arte di vivere. Gerbore Pietro. Fogola, 1985.

13,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14422 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Fogola (La Torre d’avorio); 1985; Noisbn ; Copertina flessibile con risvolti e velina di protezione; 20,5 x 13 cm; pp. 328; Prima edizione. ; leggeri segni d’uso alla copertina ed alla velina, interno ottimo; Buono (come da foto). ; Diplomatico, e poi scrittore di storia, memorialistica e genealogia, grande pratico della politica internazionale intesa in tutta la sua drammaturgia, Pietro Gerbore (1899-1984) fu un autore solitario, personalissimo in classificabile. Le sue sterminate conoscenze erano sempre spazzolate e rinfrescate attraverso il continuo aggior namento di una biblioteca cosmopolita tutta composta di libri nelle lingue originali, otto o dieci, La gastronomia, ch’egli chiamò, con sottile disdegno del vocabolo sgradevole e ingombrante Arte di vivere, era, nella sua visione, parte inseparabile d’ogni civiltà vissuta e vivente, riflesso pun- tuale delle sue maniere, delle sue predilezioni e idiosincrasie. « La Storia dell’arte di vivere non è un libro per il popolo, ma per chi è nostalgico di una vita migliore », scrisse in una delle ultime lettere. Questo libro non si colloca nella genia tediosa dei manuali compilati da esperti e dilettanti di cucina, tra le guide dei filosofi di restaurant e di “enoteca”. È una storia universale, narrata di sotto la volta del palato: quell’arco, che s’innalza dentro la bocca, in cui si compiono gli esami e le operazioni del gusto. Non per nulla, è lo stesso che palazzo. Fu detto anche “volta palatina”, e chiamasi in greco OTRANOS, cielo, volta celeste. Un punto d’osservazione insolito, ma non meno storico e universale.; Spedizione sempre tracciabile. L’immagine corrisponde alla copia in vendita. Contatti: 0118390381.