Tu passerai per il camino. Vita e morte a Mauthausen. Pappalettera Vincenzo. Mursia, 1966.

12,60

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13510 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Mursia (Testimonianze fra cronaca e storia 7); 1966; Noisbn ; Rilegato con titoli al piatto e dorso, sovracoperta ; 22 x 15 cm; pp. VIII-256; Prefazione di Caleffi Piero. Volume con 64 fotografie b/n. f.t. ; Presenta leggeri segni d’uso ai bordi (senza mancanze nè lacerazioni), interno senza scritte, volume lievemente brunito; Buono, (come da foto). ; « TU PASSERAI PER IL CAMINO » era la minaccia che gli aguzzini di Mauthausen lanciavano di continuo ai detenuti, del lager maledetto; una minaccia, cui corrispondeva ogni giorno un’effettiva realizzazione: migliaia d’innocenti gassati o finiti dagli stenti e dalle torture, e destinati ai forni crematori, estrema proiezione d’un regime e d’una concezione politica poggianti sull’intolleranza e sul cieco fanatismo. Veramente, il sonno della ragione genera i mostri. E regni di mostri erano i campi di sterminio nazisti, dove il male e il delitto organizzato su vasta scala si rivelavano nella gratuità e assurdità piú totali. Giovane antifascista e partigiano, l’autore fu deportato a Mauthausen dove conobbe l’intiero processo di degradazione riservato ai « subumani » là rinchiusi, e dei quali Kapos e SS altro « uso » non sapevano immaginare se non di farli servire a quella « fabbrica della morte ». Oltre settemila furono i deportati italiani che trovarono la morte a Mauthausen: di quanti di essi è stato possibile, come delle poche centinaia di sopravvissuti, è dato in appendice al volume l’elenco; inoltre, sempre in appendice, vi sono la storia del lager e una serie di documenti inediti che contribuiscono a meglio caratterizzare, nella sua dimensione storica, il fenomeno del « lager di sterminio ». PREMIO BANCARELLA 1966 ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.