Le confraternite italiane nel Cinquecento. Black Christopher F.. Rizzoli, 1992.

22,50

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13008 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Rizzoli; 1992; 9788817842228 ; Rilegato con sovracoperta; 22,5 x 14 cm; pp. 494; Traduzione di Anna Farè. Prima edizione. ; leggeri segni d’uso alla sovracopertina, interno buono, volume lievemente brunito; Buono, Accettabile (come da foto). ; Questo ampio e documentato saggio è il primo ad esplorare in modo approfondito il fenomeno delle confraternite, osservandolo secondo diverse angolazioni e prospettive e inquadrandolo nello scenario ricco di tensioni dell’Italia del Cinquecento. La vastità del quadro e la ricchezza delle fonti consultate non pregiudicano tuttavia l’attenzione e il gusto dell’autore per il particolare, l’interesse per le vicende dei singoli, siano questi i volti anonimi e incappucciati dei membri delle confraternite della Vita e della Morte che si disputano la precedenza in un funerale oppure personaggi noti come Virginia de Leyva, la monaca di Monza del Manzoni. “apre” gli occhi e termina così la sua adolescenza.; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.