La bionda polaiera. Pietracqua Luigi. Viglongo, 1973.

11,70

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13804 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Viglongo; 1973; Noisbn ; Rilegato con titoli in oro al dorso, sovracoperta ; 22 x 16 cm; pp. 339; 4 tavv in b/n ; Presenta leggeri segni d’uso e del tempo ai bordi (senza mancanze, nè lacerazioni), interno senza scritte, volume lievemente brunito; Buono (come da foto). ; cioè « La bionda pollivendola », è un romanzo pressoché ignorato di Luigi Pietracqua, perché scritto nel 1892 per le appendici del « Compare Bonom » in cui apparve quell’anno stesso, e mai raccolto in volume. Nel 1891, fecondissimo per la produzione del nostro Autore, già aveva scritto « La Sposa di’ Ebanista », annunciata nel 1894 dal «Compare Bonom» come di pubblicazione imminente, mentre apparve soltanto, dopo 82 anni, nelle nostre edizioni. È anche questo un romanzo sociale, perché in esso si riflette il tormento dei tempi difficili, in cui il progresso economico generale e l’evoluzione delle classi popolari prorompono mettendo in evidenza ingiustizie e stridenti incongruenze. Il costume torinese è quello di una « belle époque » in cui una vistosa pollivendola di Porta Palazzo ha tutti i titoli per entrare in una equivoca esistenza di falso lusso, che potrà soltanto svanire nella delusione ed avere fatalmente un epilogo drammatico. ; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.