Il delitto Matteotti. Canali Mauro. Mulino, 2004.

13,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 14205 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Mulino (Biblioteca storica); 2004; 9788815097293; Rilegato con sovracoperta editoriale illustrata; 21,5 x 16 cm; pp. 353; Prima edizione. ; sottolineature con evidenziatore giallo, minimi segni d’uso alla copertina; Accettabile (come da foto). ; La prova provata, il documento, l’ordine scritto che faccia risalire a Mussolini la responsabilità prima del delitto Matteotti non c’è, e probabilmente non ci sarà mai. Ma in questo volume Canali accumula una tale messe di indizi che l’estraneità del duce al delitto appare a dir poco improbabile. Battendo la pista affaristica, quella secondo cui Matteotti è stato eliminato perché stava per rivelare dei torbidi affari relativi a una concessione petrolifera, ricostruendo le vicende del primo e del secondo processo, infine seguendo il destino dei protagonisti del delitto (famiglia Matteotti compresa) durante il Ventennio, Canali riesce a delineare un quadro vivido e convincente di un'”affaire” che sta all’origine del regime fascista e ne riassume emblematicamente le caratteristiche. Questa nuova edizione, integralmente rivista e in pari tempo ridotta nelle dimensioni, ripropone uno studio che ormai è da considerare come la lettura standard, il libro che racconta tutta la verità possibile sul delitto Matteotti e sull’intreccio equivoco di affari e violenza in cui il regime fascista si radicò e visse..; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.