I misteri ‘d Vanchija. Pietracqua Luigi. Viglongo, 1972.

10,80

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 13800 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Viglongo; 1972; Noisbn ; Rilegato con titoli in oro al dorso, sovracoperta ; 22 x 16 cm; pp. 324; Volume con 4 tavv f.t b./n. ; Presenta segni d’uso e del tempo ai bordi della sovracoperta (piccole mancanze e lacerazioni), interno senza scritte, volume lievemente brunito; Accettabile (come da foto). ; è un romanzo storico popolare a sfondo sociale tipico di Luigi Pietracqua, ambientato nella Torino occupata dai francesi agli inizi dell’Ottocento. Vi si muovono personaggi vivi del popolo, pescatori e barcaioli del Moschino, un libraio e “meisinor” che è a capo di una loggia massonica, un prete la cui ostinazione nel libertinaggio è causa di tragedie ripetute a danno di povere ragazze ingenue e delle loro perseguitate famiglie. Siamo ancora in tempi in cui il clero si sentiva privilegiato ed era potente e favorito, malgrado le timide speranze popolari in una società che nulla aveva ancora ricevuto dai benefici della Rivoluzione Francese. Esperimenti di mesmerismo e d’ipnotismo compiuti con entusiasmo di pubblico da una bellissima signora che è ritenuta la moglie di Cagliostro.; ATTENZIONE! Spedizione tracciabile entro 24 ore lavorative. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati completi al momento dell’ordine. Contatti: 0118390381.